4.9.10 - Elogio della incompiutezza

qui si parte da Appio Latino di Giorgio Ortona per parlare della zona grigia in Primo Levi e, sempre in ambiente urbano, si leggono Petrollo e un inedito di Elio Pagliarani, si ricorda Giuliano Manacorda e si lancia il numero di settembre di Satisfiction, approfittandone sfacciatamente per parlare del grande Marcos Ana

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito


Eventi


"Poesia"  "Nuovi Argomenti"  Nazione Indiana  le parole e le cose  Iris di Kolibris Lpels

la Recherche  Atelier Poetarum Silva  vibrisse  Dedalus  PennSound  Panorama Cultural

la27ora del CorSera

Rai Letteratura

Radio3Rai