gli scrittori e la guerra: Pasternak, Bassani, Marcos Ana, Vallejo (4.3.17)

Zivago-Pasternak diffuso nel creato e nelle creature per opera dell'amore. lo scandalo ferale dell'omosessualità nella società fascista descritta da Bassani, Marcos Ana che diventa poeta nelle carceri franchiste, la frattura tra il POUM degli anarchici e i comunisti stalinisti nella guerra civile spagnola in "Terra e libertà" di Ken Loach, il mondo magico e giusto della bambina de "Il labirinto del fauno" che interviene nella realtà della guerra, la libertà e il rispetto dei bambini di Vallejo e infine, il "quel che sono l'ho voluto io" di Lucio Dalla.

ascolta

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito