Benn Gottfried e Jan Wagner (1.4.18)

il controverso rapporto tra Gottfried Benn e il nazionasocialismo, l'iniziale fascinazione del "dionisiaco organizzato" che presto si rivela una farsa, la storia che non corrisponde più al sentire titanico del poeta, il quale riempie il vuoto di senso con la sua musica - e Jan Wagner, poeta tedesco contemporaneo che, scavalcato il disinganno storico, secondo i noti corsi e ricorsi tra ragione e sentimento, tra scienza e insufficienza della realtà, torna in equilibrio con la parte invisibile della realtà. infine, la storiella di un simpatico assassino, dall'eccellentissima opera civile "da tre soldi" di Brecht-Weill

 ascolta

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito