«Da poeta a poeta»

  • antologia sonora di poesia contemporanea
  • di Maria Grazia Calandrone

andrà in onda un’antologia sonora di poesia contemporanea.
Ogni puntata sarà scandita in due parti: nella prima la poetessa Maria Grazia Calandrone, attenta lettrice dei poeti della sua generazione, presenta un poeta invitandolo a leggere un suo testo e a condividere con   gli ascoltatori un racconto biografico e di formazione; nella seconda parte sarà  il poeta ospite a indicare un suo maestro, un autore del passato, a volte anche recente, che ha segnato il suo percorso creativo. Si comporrà, così, una raccolta di voci polifonica, trasversale e aperta, che da Eschilo arriva a  Zagajewski, da Ungaretti a Balestrini, senza confini e senza preclusioni dove l’ascolto della parola poetica, detta e mai recitata, avrà sempre un ruolo centrale.
Un affresco variegato di autori, in molti casi poco noti al grande pubblico, che con i loro versi e il loro sguardo ci regalano visioni del mondo inedite e libere da pregiudizi come solo la poesia riesce a fare.  
Regia e scelte musicali di Giovanna Natalini.

29 febbraio - MGC incontra Daniela Attanasio / Adam Zagajewski - L'attenzione alle cose e alle relazioni come strumento per conoscere il mondo.

1 marzo - MGC incontra Maria Borio / Vittorio Sereni - Portare l’eterno nel contemporaneo e sollevare la contemporaneità a quello che chiamiamo eterno.

2 marzo - MGC incontra Nicola Bultrini / Giuseppe Ungaretti - L'umanità oltre la spina della storia, con Nicola Bultrini e la creatura Ungaretti.

3 marzo - MGC incontra Alessandra Carnaroli / Nanni Balestrini - Con Alessandra Carnaroli / Nanni Balestrini siamo molto vicini al presente e al grado zero, nel trauma della lingua.

4 marzo - MGC incontra Tommaso di Dio / Clemente Rebora - Un poeta che ci prende per mano e ci porta oltre la siepe: venti minuti di filosofia affabile con Tommaso Di Dio / Clemente Rebora

5 marzo - MGC incontra Anna Maria Farabbi / Aldo Capitini- Politica e solidarietà attiva nella poesia di Anna Maria Farabbi, che ci racconta un inedito Aldo Capitini poeta.

6 marzo - MGC incontra Bruno Galluccio / Wallace Stevens - la nitida metafisica matematica di Bruno Galluccio, che racconta il mero essere dell'immenso Wallace Stevens.

7 marzo - MGC incontra Andrea Breda Minello / Nelo Risi  - L'avanguardia del bene comune: come ci ricordano Andrea Breda Minello e Nelo Risi, siamo un unico corpo sociale.

8 marzo - MGC incontra Giovanna Marmo / Paul Klee - L'affilata e ironica microfantascienza di Giovanna Marmo, che ci presenta la ricerca del linguaggio unico di Paul Klee. Poesia, immagine e immaginazione.

9 marzo - MGC incontra Gianni Montieri / Mark Strand - Gianni Montieri, in equilibrio dove la logica del reale e quella della poesia diventano una, poi il grande tema del tempo in Mark Strand: chi può, approfitti di questi giorni per recuperare padronanza sul tempo della propria vita, che è il nostro solo e unico possedimento.

10 marzo - MGC incontra Renata Morresi / Emily Dickinson - L'ironico scardinamento della retorica di Renata Morresi, che ci racconta la ribellione e la ricchezza immobile di Emily Dickinson, esempio quanto mai opportuno in questi nostri strani giorni.

11 marzo - MGC incontra Davide Nota / Roberto Roversi - L'opera ininterrotta del giovane Davide Nota, che ci racconta la realtà ricomposta al fuoco del linguaggio di Roberto Roversi. Poesia come anticipo sulla rivoluzione, cosa concreta da portare nella borsa come una mappa.

12 marzo - MGC incontra Vincenzo Ostuni / Edoardo Sanguineti - Entriamo nella stanza segreta di Vincenzo Ostuni e riaccendiamo il registratore di Edoardo Sanguineti. Andiamo insieme verso un io diffuso, un corpo collettivo vulnerabile. Verso quello che stiamo comprendendo in questi giorni.

13 marzo - MGC incontra Laura Pugno / Paul Celan - Stare dentro la cosiddetta realtà guardandola come dal limitare di un bosco. È tempo.

14 marzo - MGC incontra Lidia Riviello / Remo Pagnanelli - L'ironia amabile di Lidia Riviello, che ci dice del nostro corpo-immagine e della vacanza sulla terra di Remo Pagnanelli.

15 marzo - MGC incontra Giovanna Rosadini / Eugenio Montale - La poesia come voce amorosa che salva le cose dall'indifferenziato e i limoni di Eugenio Montale, crepe nel muro del mondo, che rivelano il soffio segreto e ultimo del reale.

16 marzo - MGC incontra Luigi Severi / Eschilo - Il mito trascinato nella borgata romana da Luigi Severi e la drammaturgia della giustizia in Eschilo.

17 marzo - MGC incontra Luigi Socci / Franco Scataglini - L'intelligenza eversiva di Luigi Socci, che ci parla della strage al teatro Dubrovka di Mosca e della lingua fraterna di Franco Scataglini, unico autore dialettale del nostro ciclo.

18 marzo - MGC incontra Italo Testa / Antonio Porta - La poesia come erba cresciuta nell’abbandono - o in assenza dell'uomo - e la poesia totale di Antonio Porta.

19 marzo - MGC incontra Mary Barbara Tolusso / Giovanni Raboni - Realtà e immortalità provvisoria nei versi di Mary Barbara Tolusso e l’impegno con la storia nella poesia di Giovanni Raboni.

20 marzo - MGC incontra Giovanna Cristina Vivinetto / Wislawa Szymorska - Anche date le recenti aggressioni causate dall'apparire del discorso sul cambio di genere nel programma pomeridiano Rai1 di Caterina Balivo, riaffrontiamo il tema con la più ovvia normalità: quando cambia l'involucro, ci dice Giovanna Vivinetto, la persona - e dunque la poesia - non cambia. L'identità di genere è conquista per chiunque, come lo è la saggia e chiara ironia di Wislawa Szymborska, che ricompone sorridendo i frammenti insanguinati del Novecento.

21 marzo - MGC incontra Sara Ventroni / T. S. Eliot - Poesia etica, con la bomba inesplosa dell'emozione nascosta fra i versi, dove chi scrive vuole riparare un guasto sociale e prende la parola dalla crisi umana del Prufrock di T. S. Eliot.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca nel sito

Eventi