PODCAST

Poesia al "Baobab" (Radio 3 Fahrenheit, 3.8.16)

conversazione di Felice Cimatti con MGC, Andrea Costa del "Baobab" e Fabio Geda. la domanda è: la poesia fa parte dei bisogni primari dei migranti? o con una tenda sulla testa e la pancia piena, senza stupore e senza "follia", noi esseri umani siamo appagati?

ascolta

Radio Sonar (8.6.16)

ASCOLTA su RADIO SONAR: "Zebre a Pois" puntata 02.27 – 8.6.16

su Natasha Kampush, fossili che sorridono a galassie gemelle, il favo di ghiaccio di Celan che contraddice Adorno, linguaggio del consumo, linguaggio originario dopo il nazismo, gesto politico della poesia e realtà, stato di ascolto corale, eccedenza che fa arte, piccoli maestri e buona scuola. con 4 brani da "Senza bagaglio"
Una puntata originale, di certo fuori dai canoni. La poetessa Maria Grazia Calandrone, in studio con noi affiancata dall’esperta Enrica Giannuzzi, ci ha permesso di toccare punti inesplorati, aulici, siderali, silenti e ovattati. Una chiacchierata piena di fascino e profondità, dove la poesia diventa un sentiero a tratti impervio, a tratti dolce e panoramico, che ci guida attraverso i misteri e la meraviglia del sentire umano. Perchè, come diceva Pasolini, può morire tutto, anche il Capitalismo, ma la poesia non morirà mai.
Con Chiara Dori Moncada, Simon e Jojo.

lettura di "Theodore il poeta" e intervento su "Spoon River Anthology" (Radio 3 Suite, 21.3.16)


"Sulla bocca di tutti" (Radio 3 Suite 24.6.10 parte 1 e 2)



“United Voices of Poetry 2015” - “Prix Italia” (Radio3 Suite, 23.9.15)

ascolta "United Voices of Poetry 2015" per “Prix Italia” – Radio3 Suite del 23.9.15
[Maria Grazia Calandrone dal minuto 01:11]

Tre poeti italiani, tra i più noti e celebrati degli ultimi decenni – Silvia BreFranco Buffoni, Maria Grazia Calandrone – incontrano tre poeti idealmente rappresentativi dei paesi del Mediterraneo – la greca Maria Lainà, lo spagnolo Juan Carlos Mestre e il tunisino Moncef Ouhaibi. I sei autori si avvicendano in una staffetta polifonica leggendo i loro testi in lingua originale a conferma, ancora una volta, che la poesia non conosce barriere linguistiche né culturali. La successiva traduzione offre agli ascoltatori italiani la possibilità di un’esperienza ancora diversa. I protagonisti della serata sono accompagnati dalle sonorità avvolgenti del musicista Furio Di Castri, che accoglie i loro versi costruendo un tessuto connettivo di suoni e suggestioni capace di accompagnare il pubblico presente in sala e gli ascoltatori di Rai Radio3 in un viaggio che ha come guida la voce, il suo potere comunicativo, sempre comunque evocativo.

scarica il libretto della serata

Sottocategorie

Cerca nel sito


Eventi


"Poesia"  "Nuovi Argomenti"  Nazione Indiana  le parole e le cose  Iris di Kolibris Lpels

la Recherche  Atelier Poetarum Silva  vibrisse  Dedalus  PennSound  Panorama Cultural

la27ora del CorSera

Rai Letteratura

Radio3Rai