Video

"I fiori che lei porta", teaser n.1 (8.11)

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

testo e voce: Maria Grazia Calandrone
corpi (in ordine di apparizione): Maria Grazia Calandrone, Arturo e Anna
musica e video: Stefano Savi Scarponi

[...] e poiché ho attraversato con la bocca indenne
tutto il disequilibrio della notte, so che è stato
per questo
poter baciare in te ogni fenomeno,
perché giungesse l’Ora Immaginaria
con macchine terrestri nel fango naturale
e fosse appariscente
tutta la gioia e tutta la crescente
riconoscenza
perché, ecco, io ti amo senza dolore.

27.12.2010
inedito da Il bene morale

Cerca nel sito



"Poesia"  "Nuovi Argomenti"  Nazione Indiana  le parole e le cose  Iris di Kolibris Lpels

la Recherche  Atelier Poetarum Silva  vibrisse  Dedalus  PennSound  Panorama Cultural

la27ora del CorSera

Rai Letteratura

Radio3Rai