Maria Grazia Calandrone

Evento 

Titolo:
Istituto dei Ciechi di MILANO
Quando:
28.03.2017
Dove:
Istituto dei Ciechi - MILANO
Categoria:
Eventi

Descrizione

28, martedì, h. 21.00

Istituto dei Ciechi di Milano, via Vivaio 7, Milano (tel. 02-772261)

 Bevo vivere, Mehr Licht, Mehr Licht, !

di Aimara Garlaschelli e Gaia Guarducci

Maria Grazia Calandrone e Irene Santori 

Ingresso solo su prenotazione fino a esaurimento posti (60) biglietto-cortesia 10,00€

Info: organizzazione.dialogonelbuio@istciechimilano.it

www.letteralmentefestival.com

Quarta edizione di Bevo Vivere - vino e versi - ospite quest’anno di Letteralmente Festival (scrivere e parlare di cultura civile) con Maria Grazia Calandrone e Irene Santori. Il tema è la parola che volge verso l’altro, il dialogo come principio di umanità. Portare la poesia nell’essenzialità della voce e dell’ascolto al di fuori e al di là della vista e del testo. L’incontro si svolgerà in un ambiente completamente buio secondo il format dei “dialoghi al buio”: una proposta dell’Istituto dei Ciechi per far conoscere ai normovedenti la dimensione dei non vedenti e creare un ponte tra queste due diverse realtà. È prevista una degustazione di vino durante la serata.

Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964, vive a Roma): poetessa, drammaturga, artista visiva, performer, organizzatrice culturale, autrice e conduttrice di programmi culturali per Radio 3, scrive per alcuni quotidiani. Tiene laboratori di poesia nelle scuole, nei carceri, nei DSM, con i malati di Alzheimer e con i migranti e presta servizio volontario in "Piccoli Maestri", scuola di lettura per ragazzi. Tra le sue ultime pubblicazioni: Serie fossile, ed. Crocetti, 2015 (premio Marazza e Tassoni, rosa premio Viareggio), Gli Scomparsi – storie da “Chi l’ha visto?”  ed. Lietocolle Gialla Oro Pordenonelegge, 2016.

Irene Santori (Roma, 1973) laureata in Filosofia, è autrice di raccolte poetiche, saggi critici, traduzioni letterarie e adattamenti teatrali. Nel 2006 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, In tempo e disparte, Ed. Gazebo; nel 2011 il volume Jean Racine. Poesie Sacre. Introduzione, traduzione e commento, Olschki; nel 2015 la raccolta Hotel Dieu, Ed. Empirìa. Autrice e conduttrice di Radio3-Rai (Uomini e Profeti, Storie, Vite che non sono la tua), dal 2011 è socio fondatore e membro del Consiglio Direttivo della Libera Associazione Vasco Bendini.

Sede

Venue:
Istituto dei Ciechi   -   Sito web
Città:
MILANO

Descrizione

Descrizione non disponibile
Cerca nel sito

Eventi