MIGRATIONS (18.8.17)

MIGRATIONS, letteratura della migrazione:  il rimescolamento del mondo dà nuova linfa e nuove parole alla lingua madre di ognuno. i demografi sostengono che alla fine del XXI secolo tutto il mondo sarà abitato da cittadini creoli. come cambierà la lingua italiana? un viaggio attraverso alcune antologie internazionali di poesia che raccolgono il desiderio e la speranza di un futuro di pace. casa è ovunque trovi una cosa da amare. “e se il mondo ti domanda / quanta distruzione può entrare in una rosa? / dovrai rispondere: / dopo una fioritura non c’è più pace. después de un florecer ya no hay quietud”

ascolta

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.mariagraziacalandrone.it © 2021 - tutti i diritti riservati - Realizzazione sito web: Bepperac Web di Racanicchi Giuseppe