Categoria

Mandel’stam Osip (21.10.17)

Osip Mandel’stam, il poeta che subisce la condanna e anche la clemenza di Stalin: poeta, ovvero “ingegnere dell’anima umana”, secondo lo stesso Stalin, un testimone della bellezza del mondo nonostante tutto, ci porta nella bottega di un barbiere e nell’aria di festa che vede dal suo esilio a Voronez. perchè la poesia è “gioia del divenire”, tanto più intensa quanto più arrendevole

ascolta

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.mariagraziacalandrone.it © 2021 - tutti i diritti riservati - Realizzazione sito web: Bepperac Web di Racanicchi Giuseppe