Categoria

Spiaggia in poesia (16.12.18)

dal malmostoso ultimo Montale allo slancio di Vittorio Sereni verso il mare che gli interrompa il canto, all’ipocrisia dell’alta società nella Spiaggia di Lattuada all’eversione di Alfonsina Storni, per finire con l’inedito a sorpresa 

ascolta

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.mariagraziacalandrone.it © 2021 - tutti i diritti riservati - Realizzazione sito web: Bepperac Web di Racanicchi Giuseppe