Parla con lei

migranti: nessuno di noi può chiudere gli occhi

foto Matteo Nardone 

da lunedì 16 ottobre, con cadenza settimanale, in "Corriere TV"

guarda il promo in "Corriere TV"

GENTE COMUNE: I VOLONTARI, ciclo di videointerviste di Maria Grazia Calandrone ai volontari di "Baobab Experience", gruppo di prima accoglienza ai migranti.
Perché pare giusto dare voce all’Italia che accoglie.
E perché pare utile mostrare che i volontari non sono eroi che credono di salvare il mondo, ma persone che fanno il loro possibile.
Ascoltandoli, ci accorgiamo che mettersi a disposizione è una cosa semplice e naturale e che tutti possiamo intervenire per il bene comune: ciascuno secondo le proprie forze, le proprie specializzazioni e le proprie capacità.

 "la polizia e il fiore rosso" - anteprima dell'intervista a Sonia Manzi

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

"la cosa bella" - anteprima dell'intervista a Marzia Di Mento

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

"70.000 prove di umiltà" - anteprima dell'intervista ad Andrea Costa

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

firma la petizione di Baobab Experience all'Amministratore Delegato Ferrovie dello Stato Italiane Renato Mazzoncini

Gentile Ingegnere,[...] Le proponiamo di intraprendere insieme un percorso coraggioso, di concederci l’utilizzo del parcheggio per bus abbandonato in via Giovanni Chiaromonte, dietro la Stazione Tiburtina. Quella lingua di asfalto, che volontari e migranti hanno ribattezzato “Piazzale Maslax” per ricordare il ragazzo somalo che si è tolto la vita dopo essere stato strappato alla sorella in Belgio per essere riportato in Italia, [...]

Roma, 23 giugno 2017 - raccolta di firme tra gli abitanti per l'importantissima LETTERA APERTA alla sindaca Virginia Raggi e alla Presidente del IV Municipio Roberta della Casa

da parte dei cittadini di Tiburtino III, Pietralata, Colli Aniene e Verde Rocca, che testimoniano la propria convivenza con i migranti e chiedono ACCOGLIENZA, smentendo i pregiudizi e le "tensioni sociali" millantate nella lettera inviata dalla sindaca al Prefetto di Roma il 13 giugno scorso

Come cittadini e cittadine che vivono e/o lavorano nei quartieri di Tiburtino III, Pietralata, Colli Aniene, Verde Rocca, ci rivolgiamo alle istituzioni affinché vengano intraprese le opportune azioni per realizzare una efficace ed efficiente accoglienza nei confronti delle persone migranti nel contesto delle reali problematiche dei nostri quartieri.
Da alcuni anni in Via del Frantoio a Tiburtino III sono presenti due strutture di accoglienza: il centro S.P.R.A.R con 70 richiedenti asilo e il centro umanitario della C.R.I., con circa 80 migranti “transitanti”. Dall'apertura di quest'ultimo, nell'ottobre del 2015, è stata attivata una operazione strumentale di disinformazione nei confronti dei migranti ospiti, tale operazione sfrutta retoriche di odio verso gli stranieri, spostando l'attenzione dai reali problemi dei quartieri a presunti disagi creati dalla presenza dei migranti e rischia di trovare terreno fertile nelle situazioni di degrado e crisi che vive in molti casi la cittadinanza.
Il nostro territorio, come altre periferie della città, ha sofferto e soffre ancora oggi la crisi economica, con gravi risvolti in termini disoccupazione, specialmente giovanile. Diversi indicatori evidenziano nell'area livelli elevati di disagio sociale. Quello in cui viviamo è un tessuto urbano e sociale su cui vengono a perpetrarsi situazioni di devianza sociale, di diffusa microcriminalità e di espansione del traffico delle droghe.
La gestione della cosa pubblica presenta evidenti difficoltà e inadeguatezze, in particolare per ciò che riguarda le case popolari, gli edifici scolastici, le aree verdi. La mobilità nel quadrante soffre di grave congestionamento anche a causa di opere iniziate da diversi anni e ancora non concluse. L'insieme dei servizi, quali impianti sportivi, strutture culturali e ricreative, risultano complessivamente insufficienti, nonostante l'elevato livello qualitativo offerto da alcune di esse.
In questo quadro urbano e sociale, si ritiene del tutto strumentale l'avversione estremista verso le strutture che ospitano i migranti. Riteniamo tale avversione ingiustificata, in quanto non risultano problemi oggettivi con i migranti stessi, la cui presenza in questi anni non ha prodotto situazioni di pericolosità sociale. Le realtà in cui sono inseriti sono state sin dall'inizio aperte al dialogo e alla cooperazione con il quartiere e numerose sono state in questi mesi le occasioni e le iniziative di incontro che hanno visto una partecipazione, pacifica, solidale e improntata allo scambio culturale, di abitanti, migranti e operatori.
Come cittadine e cittadini riteniamo che l'accoglienza ai migranti debba essere affrontata secondo moderni criteri organizzativi e di coordinamento, utilizzando in maniera efficiente ed efficace le risorse stanziate, anche sfruttando il vasto patrimonio pubblico in disuso e distribuendo l'accoglienza in tutti i territori della città, dal centro alla periferia, evitando deportazioni e/o, peggio, ghettizzazioni che generano situazioni di grave degrado ed emarginazione.
Chiediamo quindi alle istituzioni preposte di mettere in campo tutte le iniziative possibili e necessarie affinché vengano realizzate delle soluzioni in sinergia con le altre istituzioni coinvolte (Prefettura, Ater, Asl, Ama ecc), sia per gli annosi problemi di cui soffre il quadrante urbano di Tiburtino Sud, che per un'adeguata accoglienza verso le persone migranti che il nostro territorio, così come l'intero Paese, ha il dovere di realizzare con determinazione e spirito solidale e umanitario. Cittadini e cittadine della Tiburtina

Roma, 19 giugno 2017 - Diciottesimo vergognoso sgombero in corso a Piazzale Maslax. Chiunque voglia e può, vada a fare resistenza. Fisica, proprio. Sedersi davanti ai furgoni dell’AMA, proprio. Per impedire che buttino i pochi oggetti rimasti a quei ragazzi. Da giovedì c'è anche una famiglia curda con 4 bambini piccoli. In un parcheggio sperduto: una spianata di cemento colata per i pullman del Giubileo e mai utilizzata. Vicino a un deposito abbandonato di rifiuti tossici. Senza luce né acqua. Neanche questo vuole offrire Roma? #mivergognodiRoma

Roma, 13 giugno 2017 - Finalmente arrivata la tanto attesa risposta di Virginia Raggi sui migranti. Piena di menzogne, che mi sono presa la briga di rettificare. Per verificare come siano andate le cose basta scorrere la pagina fino in fondo: troverete appelli firmati da oltre mille persone e video che documentano la situazione dallo scorso novembre 2016 a oggi. Sono sinceramente preoccupata per la deriva di Roma, che sta mettendo gli uni contro gli altri, anziché educare all'inclusione.

Roma è sottoposta ad una forte pressione migratoria MADDAI?!. Così non si può andare avanti. Ho inviato nei giorni scorsi una lettera al Prefetto di Roma per chiedere al Ministero dell’Interno una moratoria sui nuovi arrivi di migranti in città.

Dal primo giorno del nostro insediamento abbiamo lavorato pancia a terra sulla questione immigrazione BEN DETTO: AVETE STRISCIATO PER NON FARVI VEDERE MENTRE A NOI FACEVATE PROMESSE E INTANTO ORGANIZZAVATE GLI SGOMBERI. Con la Prefettura c’è un ottimo rapporto di collaborazione e di confronto su una tematica così complessa ESATTO: OTTIMI SGOMBERI SELVAGGI. AVETE RIPETUTAMENTE FATTO BUTTARE DALL'AMA LE TENDE E I SACCHI A PELO DONATI DAI CITTADINI E CONTENENTI EFFETTI PERSONALI, PROPRIETÀ PRIVATE DEI RAGAZZI, SPESSO UNICHE COPIE DI FOTOGRAFIE. L’emergenza accoglienza è una delle tante che abbiamo ereditato QUI MANCANO SOLO I VIOLINI CHE FANNO ZAN-ZAN! DOPO UN ANNO SIAMO ANCORA ALLO SCARICABARILE. Un’emergenza aggravata anche dall’inerzia di chi negli anni si sarebbe dovuto occupare dell’assistenza dei migranti BOTTA DE SONNO.

Non permetteremo più a nessuno di mangiare sui più deboli PRECISAMENTE CHE SIGNIFICA "MANGIARE SUI PIÙ DEBOLI"? QUAL È LA VELATA ACCUSA? E allo stesso tempo è ora di ascoltare i cittadini romani: non possiamo permettere di creare ulteriori tensioni sociali LE (EVENTUALI) TENSIONI SOCIALI VENGONO CREATE STRATEGICAMENTE DA VOI, LASCIANDO CENTINAIA DI PERSONE A DORMIRE IN MEZZO ALLA STRADA. Per questo trovo impossibile, oltre che rischioso, pensare di creare altre strutture di accoglienza QUESTA È STRAORDINARIA! ALTRE?! NON NE HA MAI CONCESSA NEANCHE UNA, NONOSTANTE LE NOSTRE SUPPLICHE E LE PROMESSE DELLO SCORSO DICEMBRE SUE E DI LAURA BALDASSARRE, COME SI PUÒ VERIFICARE SCORRENDO QUESTA PAGINA.

Mi auguro davvero che questo appello non cada nel vuoto PRECISAMENTE LEI, SINDACA, DOVE COLLOCA IL VUOTO, OLTRECHÉ NEL SUO PROPRIO CUORE?. E soprattutto che il Governo tenga conto di queste mie parole nel momento in cui dovranno decidere dove inviare nuovi migranti. Chiederò un incontro al responsabile del Viminale per intervenire sul tema degli arrivi incontrollati. Virginia Raggi

Roma, 11 maggio 2017 - "Porta a porta" del 10.5.17 - Bruno Vespa: così non si può continuare, ci vogliono i vigili che piantonino e dicano no no non si fa!
Virginia Raggi: e no eh! se metto i vigili a fare la guardia mi s'incasina il traffico... io i migranti li faccio sgomberare, ma il giorno dopo mi tornano in strada, che ci posso fare?
quello che le chiediamo da un anno, sindaco: assegnare loro un posto decoroso, così che nessuno sia più costretto ad adoperare come letto nuziale la (quella sì) generosa immondizia di Roma

Roma, 27 aprile 2017la polizia ha ricevuto ORDINE TASSATIVO DI SGOMBERO CONTINUO DEI MIGRANTI, ai quali da oggi è vietato anche solo stazionare nel luogo del presidio. la disumana strategia è chiarissima: in previsione dei flussi estivi diretti a Nord, la volontà è che in Africa si sparga la voce che ROMA ISTITUZIONALE NON ACCOGLIE, ANZI: OSTACOLA LE PIÙ OVVIE E GRATUITE FORME DI ACCOGLIENZA DEI ROMANI NORMALI. una frontiera subdola, invisibile, ipocrita, non dichiarata, ma che vorrebbe essere efficace quanto muri e fili spinati.

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Roma, 22 gennaio 2017, palestra popolare di Via dei Volsci. distribuzione degli abiti e doccia settimanale. mentre la madre fa la fila per ricevere abiti puliti, una bambina dall'apparente età di 5 anni trova il suo modo di giocare correndo in cerchio sul ring. tutti rispettano la sua capacità di gioia nel cuore del niente. cade. trova il suo modo di giocare rotolandosi a terra. tutti rispettano la sua capacità di trasformare una caduta in un esperimento nuovo. la lezione della vita non è che questa.

Roma, 6 gennaio 2017 - Nonostante le molte promesse, la situazione dei profughi non è cambiata: le persone continuano a dormire per strada, affidate alla costante opera di volontariato di privati e associazioni come Baobab Experience, che non finiamo di ringraziare per l'esempio di umanità basica e spontanea che offre alla parte cieca e sorda del nostro paese

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

NON LASCIAMOLI AL FREDDO: L'APPELLO SUL "CORRIERE DELLA SERA" (30.11.16)

Roma, distribuzione di indumenti ai migranti da parte dei volontari di Baobab Experience (18.12.16)
 

You need to a flashplayer enabled browser to view this YouTube video

Da stanotte, 1 dicembre 2016, fino al prossimo 31 dicembre, 92 persone saranno ospitate presso il presidio umanitario di Via del Frantoio (l’assessora alle politiche sociali Laura Baldassarre ha però promesso di rinnovare fino al giugno 2017 il protocollo d’intesa con la Croce Rossa Italiana). GRAZIE a voi tutti, amici, uno per uno, per i nomi che avete impegnato in questa prima battaglia. Per un mese dormiamo più sereni.

Roma, 23 novembre 2016
Gentile Sindaca Virginia Raggi e gentile Assessora Laura Baldassarre,

è impossibile che voi non comprendiate e non vi sentiate toccate dall’emergenza nella quale si trovano ragazzi, uomini e donne che cercano semplicemente di vivere. Nessuno di noi può chiudere gli occhi.

Roma non può e non deve rispondere lasciando questi esseri umani in pericolo in mezzo alla strada, addirittura continuando a sgomberare le tendopoli che faticosamente e grazie alla generosità individuale dei cittadini ogni volta vengono ricostruite.

Vi chiediamo, a nome del diritto naturale dell’umanità, di individuare e concedere al più presto uno spazio sicuro per i migranti transitanti, perché trovino almeno un momento di riposo presso di noi, nel loro durissimo viaggio verso la pace.

Sono sopravvissuti a orrori e perdite che immaginiamo a stento. Hanno paura, sono soli. Cercano altrove la vita alla quale hanno diritto, perché il loro paese non gliela concede. Non hanno colpa, sono costretti a chiedere.

E, per questo piccolo tratto di strada, sono consegnati alle vostre mani.

Non chiudete gli occhi, non chiudete le mani. Fate che ricordino la nostra città come un luogo che li ha accolti e compresi. Una sosta, un momento di respiro.

Grazie,
Maria Grazia Calandrone

e grazie a chiunque desideri continuare a sottoscrivere questo appello aggiungendo il proprio nome e cognome alla voce "aggiungi commento" in fondo alla lista dei firmatari

  1. FONDAZIONE TERRE DES HOMMES
  2. Franca Figliolini
  3. Roberto Plevano
  4. Paola Gandolfi
  5. Elena Ribet
  6. Margherita Pedde
  7. Mario De Santis
  8. Maria Luigia Longo
  9. Lisa Vampa
  10. Francesca d’Ettorre
  11. Almeria
  12. Johanna Bishop
  13. Linda Maria Bongiovanni
  14. Fabio Sulpizio
  15. Costanza Lindi
  16. Gianni Montieri
  17. Biancamaria Frabotta
  18. Patrizia Nigrelli
  19. Brunello Tirozzi
  20. Vins Gallico
  21. Pasquale Cominale
  22. Andrea Bassani
  23. Filomena Ciavarella
  24. Luca Bresciani
  25. Luca Navarra
  26. Barbara
  27. Elisabetta Bucciarelli
  28. Elisabetta Maltese
  29. Roberta Ravoni
  30. Valeria Ludovisi
  31. Carola Susani
  32. Benedetta
  33. Roberta Amirante
  34. Daria Ghidina
  35. Maura Gancitano
  36. Federico Cerminara
  37. Roberto Carvelli
  38. Emanuela Laurenti
  39. Enrica Dagostino
  40. Laura Di Ferrante
  41. Emiliano Sbaraglia
  42. Francesca
  43. Ilaria Amici
  44. Chiara
  45. Cinzia Marulli
  46. Chiara
  47. Stefania Ugatti
  48. Monica Guerra
  49. Elisabetta Liguori
  50. Nadia Alba Agustoni
  51. Antonella Frustaci
  52. Sara Fratini
  53. Elisabetta Mattei
  54. Andrea Breda Minello
  55. Peppe Di Santo
  56. Tiziana De Paola
  57. Silvia Guzzi
  58. Carlo Chiarino
  59. Umberto Fracassi
  60. Maria Allo
  61. Elisabetta Pasta
  62. Diego Baldassarre
  63. Marina Cristiani
  64. Ferruccio Carminai
  65. Sandra Querci
  66. Valentina Martino
  67. Maira Marzioni
  68. Nadia Terranova
  69. Luciana Preden
  70. Rossano Astremo
  71. Lella De Marchi
  72. Francesco Ascolese
  73. Andreina Giuliani
  74. Giulia de Luca Gabri
  75. Maria Laura Pedri
  76. Tommaso Giartosio
  77. Monica Digregorio
  78. Giancarlo Stoccoro
  79. Giovanni Cervini
  80. Patrizia De Vita
  81. Barbara Ruggiero
  82. Monica Rossi
  83. Ombretta Diaferia
  84. Marco Giovenale
  85. Clara Nubile
  86. Brigidina Gentile
  87. Maurizio Manzo
  88. Gaia Cecca
  89. Cinzia Dal Maso
  90. Gabriella Schina
  91. Giannina Licchetta
  92. Beppe Sebaste
  93. Maria Grazia Palazzo
  94. Duccio Crea
  95. Francesca Luzzio
  96. Mariapia Quintavalla
  97. Renata Morresi
  98. Daniela Tucci
  99. Graziano Graziani
  100. Gaetano Fidanza
  101. Annamaria Giannini
  102. Luca Bresciani
  103. Antonio Calbi
  104. Rosaria Lo Russo
  105. Sergio Iagulli
  106. Francesca Farina
  107. Patrizia Rotonda
  108. Paolo Ferrucci
  109. Franca Alaimo
  110. Fernando Della Posta
  111. Fiorenza Serra
  112. Gianni Ferraris
  113. Mauro Marino
  114. Lucia Staccone
  115. Sergio Iagulli
  116. Giuseppina Arangino
  117. Paolo Polvani
  118. Angelo Maugeri
  119. Gianluca D’Andrea
  120. Michele Ortore
  121. Gianni Quilici
  122. Simona Fazzi
  123. Maria Grazia Nuzzo
  124. Giuseppe Saporita
  125. Sandra Biondo
  126. Gian Primo Brugnoli
  127. Franca Gareffa
  128. Damiano Sanna
  129. Paola Scanagatta
  130. Angela Lombardozzi
  131. Francesca Guidetti
  132. Sergio Meogrossi
  133. Marthia Carrozzo
  134. Giuspi Pegolo
  135. Giuseppe Boy
  136. Tilde Pomes
  137. Adele Costanzo
  138. Carla Caiafa
  139. Laura Tavanti
  140. Alessandro Cocuzza
  141. Patrizia De Bonis
  142. Giuseppe Valzano
  143. Stefano Iacuessa
  144. Alessandro Doro
  145. Gabriel Del Sarto
  146. Giampietro Calotti
  147. Natalia Ferro Sardi
  148. Federica Bellantoni
  149. Maggie Federico
  150. Augusta
  151. Alessandra Carnovale
  152. Vincenzo Mascolo
  153. Federica Siervo
  154. Alessandra Gentile
  155. Alessadra Fanti
  156. Mariano Lizzadro
  157. Abele Longo
  158. Leonardo Mazzeo
  159. Elena Seina
  160. Rosa Parchi
  161. Otto Marco Mercante
  162. Laura Colzani
  163. Giuseppe Caputo
  164. Daniela Matronola
  165. Annamaria Noessing
  166. Silvia Di Tosti
  167. Andrea Costa
  168. Andrea Caternolo
  169. Federica Graziani
  170. Alfonso Lentini
  171. Monica de Pace
  172. Federica D’Alessio
  173. Paola Valenti
  174. Clara Vittori
  175. Daniela Di Sora
  176. Fabiana Sargentini
  177. Giulia Veca
  178. Morano Nadine
  179. Barbara Del Bono Idda
  180. Gabriella De Fina
  181. Clelia Lombardo
  182. Flavia Cotronei
  183. Giosuè Calaciura
  184. Marilena Aucone
  185. Elena Pelà
  186. Simona De Pascalis
  187. Valeria Cicogna
  188. Laura Di Palma
  189. Glauco Dattini
  190. Adriana De Angelis
  191. Francesca Romana Bongarzoni
  192. Laura Mastrantonio
  193. Emilia Barbato
  194. Giusi Marruzzo
  195. Barbara Bernardini
  196. Alessandra Casadio
  197. Laura Nocilla
  198. Raffaella Sarracino
  199. Anna Meldolesi
  200. Licia Galiani
  201. Giulia Tripodo
  202. Cristiana Esposito
  203. Alessandro Chiappanuvoli Gioia
  204. Andrea Caternolo
  205. Rachele Palmieri
  206. Isa Pierantoni
  207. Pina Ieva
  208. Beatrice Fabbri
  209. Ernesta Scappaticci
  210. Fulvio Musso
  211. Gianni Ferraris
  212. Marcello Buttazzo
  213. Rosella Di Natale
  214. Cettina Palmeri
  215. Renato Degaudenzi
  216. Bianca Fossà
  217. Elvira Schiliro
  218. Susanna Cerboni
  219. Mariele Ecca
  220. Rodolfo Fortini
  221. Zaccaria Gallo
  222. Ottaviano Di Peco
  223. Nora Albert
  224. Carlo Pontiggia
  225. Francesca Malandrone
  226. Renato Fiorito
  227. Gabriella Toro
  228. Maria Concetta Petrollo
  229. Flora Chiaverini
  230. Maria Laura Brocchieri
  231. Salvatore Solarino
  232. Maria Cori
  233. Anita Tania Giuga
  234. Paolo Pecere
  235. Laura Nocilla
  236. Barbara Montanari
  237. Barbara Bernardini
  238. Elena Bibolotti
  239. Giuliana Zagra
  240. Celeste Rotondi
  241. Oreste Concolino
  242. Antonella Palermo
  243. Giovanna Frene
  244. Silvia Tripodi
  245. Lucia Ciano
  246. Matteo Moder
  247. Daniela Andreis
  248. Luca Giordano
  249. Maria Felicia Gelonesi
  250. Donatella Solmi
  251. Silvia Marangoni
  252. Marzia D’Amico
  253. Simone Consorti
  254. Raffaele Mattei
  255. Michelangelo De Stefani
  256. Rossana Dedola
  257. Adalgisa Zanotto
  258. Paola Granara
  259. Marianna Cappi
  260. Emi Rabuffetti
  261. Alfonso D’Amora
  262. Adriano Rossi
  263. Elisa Vendramin
  264. Paola Scarano
  265. Francesco Agresti
  266. Erica Della Libera
  267. Francesca Rabini
  268. Pancrazio Luisi
  269. Davide Cortese
  270. Assunta Buglione
  271. Alessandra Zeppieri
  272. Giuliana Zagra
  273. Giovanni Battista Elia
  274. Sebastiano Gulisano
  275. Celeste Rotondi
  276. Gabriella Kuferzin
  277. Nadia Marta Elia
  278. Giancarlo Savino
  279. Eduardo Lino
  280. Donatella Nardin
  281. Antonella Antonelli
  282. Alberto Troisi
  283. Claudia Ambrosini
  284. Francesca De Mori
  285. Ennio Speranza
  286. Marcello Comitini
  287. Gianna Salu
  288. Simone Zafferani
  289. Alba Gnazi
  290. Roberto Fiorito
  291. Davide Toffoli
  292. Roberto Dendron
  293. Antonella Lanfranco
  294. Vera D’Atri
  295. Raffaele Cassinese
  296. Bruno Bartoletti
  297. Fabrizio Mondo
  298. Michele Paoletti
  299. Annamaria Giannini
  300. Alessandra Celano
  301. Paolo Morale
  302. Diego Vitali
  303. Elena Bonuglia
  304. Serena Chiaromonte
  305. Carla Mecacci
  306. Gianfranco Domi Delle Libera
  307. Rosalba Cò
  308. Raffaella Sarracino
  309. Maria Teresa Sampietro
  310. Alessandra Arcadu
  311. Morteza Hosseini
  312. Giorgia Cecere
  313. Cesare Erario
  314. Francesca Pavarini
  315. Maria Angela Pupillo
  316. Elvira Federici
  317. Francesca Luzzio
  318. Silvano Negretto
  319. Boucar Wade
  320. Elena Pigozzi
  321. Marco Colabraro
  322. Patrizia Digiamberardino
  323. Roberta Ceccarini
  324. Christian Guyot
  325. Gilda Dangelo
  326. Serena Chiaromonte
  327. Valentina Spreafico
  328. Peppe Stamegna
  329. Roberta Salesiani
  330. Viola Martella
  331. Sarita
  332. Maria Andres
  333. E. R. Epifania
  334. Lucilla Cristaldi
  335. Ferry Ferruccio
  336. Federico Venuti
  337. Antonia Russo
  338. Elio Argentino
  339. Giampiero Obiso
  340. Iolanda Belletti Rao
  341. Bruna Iacopino
  342. Marina Cristiani
  343. Umberto Fracassi
  344. Saskia Arduino
  345. Barbara Linardi
  346. Tiziana De Paola
  347. Alessia D'Errigo
  348. Igiaba Scego
  349. Daniele Ventre
  350. Maria Cecilia Berioli
  351. Roberto Corsi
  352. Enzo Fazzari
  353. Giovanna Anziano
  354. Luca Tacconi
  355. Barbara Manetti
  356. Alessandra Carnovale
  357. Ken Simpson
  358. Francesca Perlini
  359. Giovanna Rosadini
  360. Michele Caccamo
  361. Federica Martellini
  362. Marta Fontana
  363. Bruno Galluccio
  364. Luca Tosi
  365. Anna Giannetti
  366. Flavia Presti
  367. Ferruccio Carminati
  368. Chiara Abramo
  369. Niccolò Ferrucci
  370. Giada Bernardi
  371. Guglielmo Mazzà
  372. Antonietta Ferrarese
  373. Annalisa Sereno
  374. Francesca Mazzà
  375. Davide Morelli
  376. Serena Vigliotti
  377. Ombretta Moschella
  378. Alessandra Carnaroli
  379. Donatella Vitale
  380. Francesca Corbi
  381. Francesca Cherubini
  382. Francesco Bettanin
  383. Valerio Bevacqua
  384. Iole Imperiali
  385. Andrea Polidori
  386. Laura Bagnera
  387. Simone Maria Bonin
  388. Mia Lecomte
  389. Valentina Romano
  390. Cecilia Gonnelli
  391. Emanuela Spadaro
  392. Raffaella Cittadini
  393. Massimo Arcà
  394. Luisella Pescatori
  395. Marino Santalucia
  396. Carmela Caccamo
  397. Rosa Caccamo
  398. Virginia Ferrara
  399. Francesca Pesce
  400. Alessandra Martinelli
  401. Emiliano Angeloro
  402. Angela Del Gesso
  403. Michèle Giuliana Mueller
  404. Fabiana Sartini
  405. Lorena Redolfi
  406. Francesca Montanari
  407. Martina Porziani
  408. Ileana Izzillo
  409. Tiziana Tierno
  410. Vittorio Caponi
  411. Tiziana Colantoni
  412. Myriam El Menyar
  413. Arianna Orelli
  414. Sandro Tassani
  415. Paola F. Cortese
  416. Elisabetta Piacentin
  417. Stefania Silva
  418. Elena Carlini
  419. Annalisa Ballarini
  420. Giulio Bellucci
  421. Renza Ricci
  422. Esperance Ripanti
  423. Lucia Roca
  424. Ivette Brugues
  425. Alessia Trovato
  426. Maria Letizia Garbuio
  427. Francesca Conti
  428. Marzia Fanciulli
  429. Sabrina Vedovotto
  430. Barbara De Paolis
  431. Sonia Caporossi
  432. Giovanna Repetto
  433. Antonio Loreto
  434. Stefania Salomone
  435. Carla Ancona
  436. Tiziana Liguori
  437. Alessio Petrelli
  438. Federico Palumbo
  439. Daniela Attanasio
  440. Laura Di Trocchio
  441. Christian Josso
  442. Brigida Pirozzi
  443. Massimo Cusato
  444. Laura Fias
  445. Marcello Mazzara
  446. Stefano Massari
  447. Marilena Pellegrini
  448. Paula Baudet Vivanco
  449. Angela Urbano
  450. Rosanna De Angelis
  451. Laura Frongia
  452. Teresa Santulli
  453. Maurizio Rossi
  454. Vittorio Renzi
  455. Marco Cioffi
  456. Flaminia Cruciani
  457. Cristina Rampelli
  458. Giovanna Di Sario
  459. Rossana Criscuolo
  460. Lorenzo Gramaccioni
  461. Alessandro Bignami
  462. Lidia Riviello
  463. Riccardo Pareggiani
  464. Jonida Prifti
  465. Viviana Sebastio
  466. Andrea Ricci
  467. Chiara D'Agostino
  468. Angelo Zanecchia
  469. Stefano Morelli
  470. Ina Macina
  471. Sofia Santori
  472. Mario Pietramala
  473. Francesca Rubino
  474. Simona Albarea
  475. Mariaida Pancella
  476. Daniele Caricaterra
  477. Barbu Ionel
  478. Martina Dahm
  479. Barbara Schiavello
  480. Elisa Ciprianetti
  481. Carolina Calabresi
  482. Valeria Tacchini
  483. Simona Stampatore
  484. Emiliano Barletta
  485. Altea Lecci
  486. Patrizia Raffaele
  487. Giulio Mario Rampelli
  488. Barbara Alberti
  489. Irene Gasparrini
  490. Daniela Missori
  491. Stefania Di Lino
  492. Pietro Donnini
  493. Carlotta Cantonze
  494. Elisabetta Ferracci
  495. Rosanna Capria
  496. Caterina Bornaccioni
  497. Valentina Paravano
  498. Rosa Riggio
  499. Gianluca Calzolari
  500. Luisa Pronzato
  501. Francesco Canto
  502. Rebecca Vatteroni
  503. Simona Cappellini
  504. Aldo Bandinelli
  505. Carlo Vatteroni
  506. Tiziana Albanese
  507. Ilaria De Bonis
  508. Riccardo Farina
  509. Marina Baldoni
  510. Elisabetta Carratù
  511. Gabriele Norcia
  512. Francesca Ciardiello
  513. Daniela Sacco
  514. Gabriele Belletti
  515. Clara Papa
  516. Ilaria Porziani
  517. Elide Nicolai
  518. Greta Ferri
  519. Cristina
  520. Martina Cirrito
  521. Stella Pettinaro
  522. Luigi Spagnolo
  523. Sara Giacomi
  524. Marta Sallustio
  525. Angela Martino
  526. Luana Mua
  527. Nadim Ounali
  528. Attilio Scarpellini
  529. Marta Sferrazza
  530. Barbara Franzot
  531. Francesca Asnaghi
  532. Maria Rosa Piranio
  533. Tiziana Foracchi
  534. Maddalena Grechi
  535. Liz Glanville
  536. Giulia Galera
  537. Manuela Portesi Lauri
  538. Vanessa Donaggio
  539. Laura Licciardello
  540. Achille Piombo
  541. Mauro Biani
  542. Alessandra Fratini
  543. Ludovica Lagomarsino
  544. Giulia Cecchi
  545. Elisabetta Piva
  546. Laura Fabiani
  547. Marilena Banfi
  548. Simone Silvio Davolo
  549. Patrizia Costabile
  550. Simona Pedroli
  551. Viviana Broglio
  552. Erika Santalucia
  553. Alessia Di Eugenio
  554. Alessia Villanucci
  555. Pasqualina Santo
  556. Valeria Romano
  557. Glenda Incani
  558. Barbara Abbruzzesi
  559. Valentina Franci
  560. Ilaria Dello Ioio
  561. Paola Colombo
  562. Franca Garreffa
  563. Daniela Sbarra
  564. Giulia Lorenzon
  565. Marina Mafrici
  566. Anna Maria Novelli
  567. Raymonda Gentile
  568. Concetta Mosca
  569. Francesca Tomizza
  570. Flavia De Grazia
  571. Olivia Piras
  572. Antonella Trinci
  573. Nicola Fasolino
  574. Eleonora Basciu
  575. Rita Marini
  576. Maria Giovanna Marini
  577. Paule Yao
  578. Gloria Gemma
  579. Picci Tozzi
  580. Graziella Gualano
  581. Paola Pici
  582. Luca Tombolesi
  583. Anna Zinnanti
  584. Claudia Delli Colli
  585. Giulio Maffii
  586. Patrizia Cervelli
  587. Maria Sangermano
  588. Isabella Apuzzo
  589. Chiara Ingrao
  590. Francesca Banella
  591. Giulia Valli
  592. Sergio Romani
  593. Yodit Mambriani
  594. Luisa Merloni
  595. Arianna Dematti
  596. Paola Siviero
  597. Christian Promberger
  598. Maura Quadriglia
  599. Valentina Lupi
  600. Leila Metti
  601. Elvira Lamanna
  602. Sylvia Dell'Aversana Orabona
  603. Vanessa Pileggi
  604. Santiago Tedeschi
  605. Angelo Boccato
  606. Antonella Santangeli
  607. Roberta Rampa
  608. Valeria Ingrassia
  609. Daniela Rippa
  610. Maria Cristina Romagnoli
  611. Giancarlo Spinelli
  612. Giulia Corriere
  613. Alessia Ricciardi
  614. Lucianna Argentino
  615. Francesca Ingrati
  616. Ilaria Prosperi
  617. Elena Torchia
  618. Roberta Catanzano
  619. Federica Salemi
  620. Giulia Candita
  621. Daniela Pappalardo
  622. Gabriele Vanzan
  623. Matteo Cafiero
  624. Arianna Amata
  625. Giulia Miceli
  626. Sofia Catalano
  627. Marina Volpe
  628. Elena Morozzo
  629. Stefano Cifelli
  630. Giulia Casagrande
  631. Elvira Barone
  632. Daniela Mangione
  633. Silva Ganzitti
  634. Margherita Federico
  635. Dino Ignani
  636. Valerio Puccio
  637. Giuliana Papoff
  638. Paola Silvia Bombelli
  639. Giorgio Jorio
  640. Francesca Cevenini
  641. Maria Barbalato
  642. Maria Teresa Migliori
  643. Michele Di Terlizzi
  644. Marina Bernstein
  645. Fabrizio Frinolli
  646. Stefano Dodet
  647. Barbara Centrone
  648. Sara Bonamini
  649. Pedro Daniel
  650. Barbara Rossi
  651. Piero Moro
  652. Camilla Donzelli
  653. Gianni Felicetti
  654. Antonio Cortese
  655. Carla Caiafa
  656. Anna Rossi
  657. Adriana Contessa
  658. Rita Orsini
  659. Carla Marotta
  660. Eleonora Basciu
  661. Maria Grazia Damiani
  662. Elena Morozzo
  663. Alessandra Aliperto
  664. Chiara Pico
  665. Franca Penna
  666. Marta Simonetti
  667. Alessia Abbrescia
  668. Marco Molle
  669. Michela Zanelli
  670. Francesca Del Giudice
  671. Mia Stenstrom
  672. Giacomo Spinardi
  673. Sara Marilungo
  674. Cinzia Zanna
  675. Vilma Ottonelli
  676. Adriana Conte
  677. Francesca Colonnello
  678. Chiara Avallone
  679. Chiara Garrone
  680. Francesca Stotani
  681. Anthony Gingilli
  682. Caterina Lizzano
  683. Cindy Salvati
  684. Franco Mele
  685. Giulio Giglio
  686. Patrizia Antonelli
  687. Maria Barbalato
  688. Barbara Ciani
  689. Greta Marta Corduas
  690. Manilla Calabretta
  691. Simona Bonsignori
  692. Gabriella Cabassi
  693. Antonella Stampacchia
  694. Maria Giovanna Moi
  695. Mariella Mastrogiacomo
  696. Maria Rosaria Luciano
  697. Paola Fristachi
  698. Ernesto Rossi
  699. Chiara Caferri
  700. Carmen Gallace
  701. Antonella Dramis
  702. Maria Candida Mingrone
  703. Marco Mariotti
  704. Flavia Petrella
  705. Franco Acquaviva
  706. Maria Franco
  707. Raffaele Niro
  708. Chiara Centamori
  709. Maria Rigitano
  710. Josephine Cacciaguerra
  711. Elisabetta Pileggi
  712. Alessandra Soro
  713. Irene Monticelli
  714. Patrizia Barranca
  715. Carla Frenguelli
  716. Roberta Celiberti
  717. Valeria Romanofranchi
  718. Elisa Vannucchi
  719. Miriam Manzi
  720. Mariolina Di Casoli
  721. Daniele Taurino
  722. Martina Zanocco
  723. Biancamaria Martines
  724. Betti Brandolin
  725. Ippolita Viscido
  726. Patrizia Antonelli
  727. Michele Ortore
  728. Ester Del Terra
  729. Giovanna Iorio
  730. Nefissa Labidi
  731. Francesca Leonardi
  732. Stefano Ortolani
  733. Martina Picari
  734. Maria Micheletti
  735. Giorgia Biasini
  736. Antonio D'Angelo
  737. Francoise
  738. Valentina Caviglia
  739. Aurora Sedda
  740. Tiziano Fazzini
  741. Francesco Lonardo
  742. Matilde De Masi
  743. Antonina Battagliola
  744. Raffaella Carolla
  745. Marco Cavicchioli
  746. Silvia Cittadini
  747. Marilena Pasini
  748. Fulvia Quinci
  749. Claudia Di Fabio
  750. Vanda Morbilli
  751. Andreina Lombardi Bom
  752. Ilaria Romanelli
  753. Silvia Castaldi
  754. Cecilia Cabasino
  755. Alice Apolito
  756. Federico Mancini
  757. Bibi Portoghese
  758. Alessandra Della Rag
  759. Orlando Manfredi
  760. Margherita Manconi
  761. Raffaella Scarpa
  762. Giovanna Gobattoni
  763. Anna Santoro
  764. Uiara Andrade
  765. Gabriele Agresti
  766. Armando Puccio
  767. Marco De Pascale
  768. Mariaeugenia Tamaro
  769. Stefania Spinillo
  770. Lidia De Robertis
  771. Vincenzo Cadoni
  772. Chiara Curto
  773. Sita Banerjee
  774. Vinicio Ruggiero
  775. Michele Manacorda
  776. Chiara Vannoni
  777. Francesca Zenobi
  778. Lello Voce
  779. Fernando Cellini
  780. Stefania Favorito
  781. Pierpaolo Di Camillo
  782. Alesandra Del Balio
  783. Marina Leonori
  784. Roberto Catania
  785. Silvia Manfredo
  786. Cecilia Dangelo
  787. Alessandra Iozzi
  788. Angela Bistoni
  789. Stephanie Foulkes
  790. Sonia Commentucci
  791. Aisha Ayazi
  792. Micheila Macina
  793. Piero Tacconi
  794. Chiara Cucci
  795. Jones Mannino
  796. Alba Lidia Tropeano
  797. Maria Laura Brocchieri
  798. Gloria Guglielmo
  799. Leonardo Mazzeranghi
  800. Giulia Bonanni
  801. Laura Catalano
  802. Ivana Franciosa
  803. Matilde Rolla
  804. Sebastiàn Bornstein
  805. Rosanna Santa Maria
  806. Fabio Ciriachi
  807. Emanuela Piombo
  808. Sonia Sasso
  809. Benedetta Mancini
  810. Agostino Letardi
  811. Daniela Ukmar
  812. Giulia Elia
  813. Ivano De Gasperis
  814. Flaminia Mosillo
  815. Teodora Bellone
  816. Giovanni Macchi
  817. Ilaria Seclì
  818. Maria Di Criscio
  819. Angela Martino
  820. Armando Pitocco
  821. Daniela Santacroce
  822. Elisabetta Canali
  823. Christine Pawlata
  824. Carmelo Giannì
  825. Paolo Floris
  826. Susanna Cerboni
  827. Sabrina Callea
  828. Nadia Kibout
  829. Fortunata Calabro
  830. Eleonora Albieri
  831. Donatella Cesari
  832. Monia Serapiglia
  833. Valeria Morrione
  834. Marina Barba
  835. Barbara Ferraro
  836. Carla Palmieri
  837. Manuel De Carli
  838. Selene Greco
  839. Francesco Giulioli
  840. Angelo Mazzotti
  841. Lavinia Tommasoli
  842. Carla Vannuccini
  843. Valentina Daniele
  844. Silvia Cannarsa
  845. Stefano Morelli
  846. Veronica Didier
  847. Teresa Poeta
  848. Alessandro Cornelli
  849. Luisa Mattia
  850. Antonio Ranesi
  851. Sara Ciurleo
  852. Giulia Valli
  853. Gianfranco Di Salvatore
  854. Maurizio Ribichini
  855. Daniele Petruccioli
  856. Maria Coletti
  857. Mariano Lizzadro
  858. Valentina Magni
  859. Susanna Mattiangeli
  860. Leonardo De Franceschi
  861. Giovanna Petrillo
  862. Luisa Fabriziani
  863. Ciro Risolo
  864. Emanuela Dimiziani
  865. Giuliana Zagra
  866. Clara Santini
  867. Mauro Zanda
  868. Francesca Fornario
  869. Mauro Galluzzo
  870. Giulia Piperita
  871. Michele Bonacquisti
  872. Alessia Artini
  873. Camilla Serlupi Crescenzi
  874. Daniela Bologna
  875. Camilla Pesce
  876. Gianluigi Simonetti
  877. Fabio Orecchini
  878. Giulia Morelli
  879. Gabriella Di Lauro
  880. Flaminia Iacono
  881. Francesca Bertani
  882. Francesco Randazzo
  883. Giulia Pirandello
  884. Alessandro Toniolo
  885. Rossella Panuzzo
  886. Francesca Ceci
  887. Daniele Bernardi
  888. Alessandra Greco
  889. Mario German De Luca
  890. Michele Lariccia
  891. Viviana Acampora
  892. Loredana
  893. Nunzia Ranaldo
  894. Emanuela
  895. Laura Pugno
  896. Raffaella Alterio
  897. Alfredo Petitto
  898. Elisabetta Ramat
  899. Anna Maria Sanna
  900. Massimo Platini
  901. Stefano Riccio
  902. Annamaria Gerardino
  903. Sabrina Varani
  904. Simona Noera
  905. Jennifer Stahl
  906. Liliana Fantini
  907. Beatriz Leal
  908. Flora Farina
  909. Salvatore Pagano
  910. Annalisa Pascarella
  911. Alessandra Baschieri
  912. Emilia Biblioteca
  913. Elke Müllerschön
  914. Patrizia De Pio
  915. Silvia Benetti
  916. Giggi Fazi
  917. Valeria De Caterini
  918. Daniele Lamuraglia
  919. Silvia Ghiara
  920. Antonino Iuorio
  921. Vanessa Da Cruz
  922. Camilla Porlezza
  923. Mimma Mercurio
  924. Lorenzo Cafiero
  925. Tiziana Marcolin
  926. Giorgio Penzo
  927. Paola Franceschelli
  928. Giordana Fabrizi
  929. Guido Addesse
  930. Alessandra Vaccarella
  931. Luisa Zoli
  932. Pierpaolo Di Camillo
  933. Giordano Battini
  934. Alessandra Palermo
  935. Terry Marinuzzi
  936. Silvia Fornasiero
  937. Giuseppe Ferrillo
  938. Alice Iammartino
  939. Letizia
  940. Inga Belogruda
  941. Antonina Randazzo
  942. Rosa Materazzo
  943. Valentina Ercoli
  944. Paola Scatena
  945. Timoteo Crispolti
  946. Loredana Salacone
  947. Maurilio Marsili
  948. Livia Apa
  949. Benedetto Spada
  950. Giovanna Zoboli
  951. Roberto Grossi
  952. Francesca Irene Thiery
  953. Francescaromana Ventricelli
  954. Silvia Giammarioli
  955. Olimpia Rossi
  956. Annateresa Buonpensiere
  957. Leonardo Cavaliere
  958. Maria Teresa Carbone
  959. Gabriele Soriani
  960. Annamaria Esposito
  961. Franca Fagan
  962. Ivanka Gasbarrini
  963. Eleonora Tantaro
  964. Luciana
  965. Lucia Ghebreghiorges
  966. Fulvia D'Ottavi
  967. Clelia Lombardo
  968. Aron Sauli Rinaldi
  969. Paola Granara
  970. Onofrio Cirella
  971. Danilo Rossi
  972. David Vecchiato
  973. Ivano Mazzola
  974. Mariarosaria Pasca
  975. Eliana Iocchi Gratta
  976. Antonella Esposito
  977. Deborah Soria
  978. Claudia Bartoli
  979. Maria Concetta Petrollo
  980. Martina Luccio
  981. Marco Spada
  982. Chiara Anselmi
  983. Fiammetta Ciglia
  984. Daniela Vitale
  985. Olimpia Moramarco
  986. Francesca Paudice
  987. Simona Calderone
  988. Tiziana Colusso
  989. Maria Brighi
  990. Rosaria Fiore
  991. Silvia Pareschi
  992. Simona Staffieri
  993. Alberto
  994. Marco Rodomonte
  995. Serena D'Ambrogi
  996. Elisa Galletto
  997. Stefano Morelli
  998. Stefano Callipari
  999. Rosalba Spagnoletti
  1000. Maria Nespoli
  1001. Luciana Coniglio
  1002. Maria Concetta Forestieri
  1003. Laura Sgarioto
  1004. Alessandro Bracciali
  1005. Daniela Monachesi
  1006. Alessandra Terni
  1007. Gloria Monsone
  1008. Anna Maria Rava
  1009. Tommaso Procopio
  1010. Benedetta Genisio
  1011. Monica Talamo
  1012. Gianfranco Aghedu
  1013. Roberta Salardi
  1014. Brunella Antomarini
  1015. Laura Lattuada
  1016. Paolo Maras
  1017. Barbara Sbrocca
  1018. Maria Pia De Vito
  1019. Rosella Panuzzo
  1020. Alessia Palmentola
  1021. Myra Jara Toledo
  1022. Carlo Bordini
  1023. Elisa Davoglio
  1024. Alessandro Mascoli
  1025. Grazia Fassio
  1026. Loris Antonelli
  1027. Simona Marrocco
  1028. Vincenzo Bellantoni
  1029. Chiara Colaiori
  1030. Giuseppe Alì
  1031. Chiara Staino
  1032. Fabiana Frascà
  1033. Filippo Radaelli
  1034. Monica Crotti
  1035. Elisabetta Mastrocola
  1036. Sara Ventroni
  1037. Anna Maria Catalano
  1038. Sara Salvadori
  1039. Marco Cavalieri
  1040. Brunella Di Simone
  1041. Matteo Auciello
  1042. Patrizia Vincenzoni
  1043. Emanuela Corvatta
  1044. Marco Simonelli
  1045. Doris Emilia Bragagnini
  1046. Bojana Bratić
  1047. Cristina Valotta
  1048. Silvana Kuhtz
  1049. Anna Alessandrino
  1050. Rolando Cicatelli
  1051. Luigia Giovannini
  1052. Barbara Agostini
  1053. Simona Sermoneta
  1054. Anna Rita Di Caterina
  1055. Shmuel Gertel
  1056. Nadia Chiaverini
  1057. Loredana Magazzeni
  1058. Sonia Caporossi
  1059. Patrizia Praturlon
  1060. Marina Collaci
  1061. Manuela Minelli
  1062. Lorenzo Luci
  1063. Giacomo Luci
  1064. Tommaso Pomilio
  1065. Paola Pace
  1066. Daniela Del Brocco
  1067. Giordano Martinelli
  1068. Monica Gualdi
  1069. Giovanna Caltagirone
  1070. Paola Festari
  1071. Nicoletta Bartolo
  1072. Daniela Floris
  1073. Arianna Farabollini
  1074. Amalia Romano
  1075. Paola Gherardini
  1076. Gabriella Gianfelici
  1077. Fernanda Ferraresso
  1078. Rosi Perso
  1079. Valentina Diano
  1080. Emiliano Merlin
  1081. Clara Rossi Salvemin
  1082. Luisa Moruzzi
  1083. Alessandro Giammei
  1084. Francesco Esposito
  1085. Paolo Palladino
  1086. Giulia Martini
  1087. Chiara Bonatelli
  1088. Luigia Pisani
  1089. Giulia Marini
  1090. Giulia Monterrosa
  1091. Rossana Baldin
  1092. Luca Romani
  1093. Antonio Fiori
  1094. Laura Bordoni
  1095. Anna Farkas
  1096. Silvia Bazzocchi
  1097. Maurizio Fidani
  1098. Giacomo Baccarini
  1099. Armando Pitocco
  1100. Miriam Laidi
  1101. Francesca
  1102. Laura Bordoni
  1103. Maura Ohl
  1104. Donatella Lugiato
  1105. Alessandra Terni
  1106. Paule Yao
  1107. Pablo De Leo
  1108. Silvia Stassi
  1109. Daniela Barone
  1110. Mauro Barbetti

sconforto e furore

sento che siamo in pericolo.

sento che siamo poveri, perché siamo soli.

vedo un mondo di congegni efficienti, specializzati, derubati dello sguardo d’insieme che chiamavamo saggezza, vita vissuta, esperienza. intelligenze agilissime, quasi feroci, alle quali non è più dato tempo di provare amore.

il furto comincia dal tempo. e divora le relazioni. divora quello che chiamavamo amore.

e società.

vedo sepolcri smaglianti, narcisi iperattivi e performativi, dentro i quali pesa, fermo e duro come un sasso, il rimpianto di una vita perduta. sempre più affondata, sempre più negata.

negata fino a non sentirne più il desiderio. nemmeno la memoria, fastidiosa e ingombrante. talvolta compatita come si compatisce il sogno di un bambino.

eppure quello era il nostro futuro, non lo stato liquido e immobile di un bene infantile, non la caverna amniotica dei perdenti e dei rinunciatari.

alcuni ricordano. e non vanno derisi.

alcuni parlano a nome di tutti. come è sempre stato. e lo fanno bene, lo fanno ad alta voce. lasciano semi anche nei solchi esigui, anche di notte, persino nelle crepe dell’asfalto. perché hanno fiducia nella terra viva.

davanti allo spettacolo sociale un idealista prova un amarissimo sconforto etico.

ma sono i guerrieri a combattere. dobbiamo allenarci a unire nella stessa persona due cariche eversive contraddittorie: sconforto e furore.

la struttura alienante che pesa per sottrazione sul nostro tempo, individuale e sociale, può essere minacciata solo da chi coltiva la carica morale dell’utopia e, insieme, la collera vitale di un guerriero.

ricordare il futuro è la salvezza. ricordare cosa ci aspettavamo dalla vita e da noi stessi quando eravamo liberi di immaginare. quando eravamo liberi.

quando eravamo noi.

requiem per L (25.9.13)

"io mi sento inadatta alla vita perché è troppo limitata" (la Repubblica, 23.9.13)

requiem per L.S.
che, nel pieno del proprio diritto alla gioia, nella notte tra il 22 e il 23 settembre 2013, si è data morte pubblica per impiccagione

io sono stata te tutta la notte, Leila. ora parlo per altri che sono vivi. ancora vivi, in tempo per parlare.

il tuo silenzio ha echeggiato in me tutta la notte. dico meglio. la tua disperazione. tu sei stata il risveglio rotto dal pianto degli abbandonati. ma questo no, non era il tuo dolore: era il mio per te.

il tuo dolore si era raffreddato ed era muto. era la parte muta di te. muta e cieca. cieca e sorda. aveva perso la temperatura efficiente di quella piccola tempesta umana che chiamiamo pianto.

l’avremmo visto. ma tu sorridevi.

avevi perso il gesto di rivolta per l’umana porzione di solitudine, quella lieve sporgenza di gioia che ognuno protende, verso un mondo dove altri sono protesi.

il tuo gesto era caduto dentro. con il tempo era diventato fossile.

immagino la forma: la bocca, non del tutto richiusa. la mano, non completamente ritirata. su una roccia calcarea. nell’umido di un luogo inaccessibile in te.

l’avrai pur detto, una volta: guardami!, avrai pur detto: amami. ho bisogno di te.

l’avrai detto col corpo, se accadeva in epoche senza parola.

quel gesto fermo, quella bocca muta, sono mine preistoriche inaudite.

rimane la forma, l’impronta dello slancio. il calco vuoto del tuo richiamo, Leila.

non a noi. noi non siamo arrivati in tempo, per ricevere questo dono da te. solo il sorriso.

avevi già ingoiato la preghiera, prima che si facesse voce. si capisce bene. si capisce dal fatto che eri gentile.

quella supplica ferma nel tuo corpo si era fatta specchio e spina dorsale. così, potevi riconoscere il simile, la preghiera emanata dal corpo di un altro. e averne cura. infatti, la tua voce diceva: avrò cura.

ma tu, Leila, eri piccola per questo. per questa eccessiva competenza. il tuo cuore non poteva sopportare tanta rettitudine. e alla tua età tutto appare immutabile. non ti sei data il tempo di imparare a sperare che anche i fossili un giorno leveranno lo sguardo dalla pietra, leveranno dal bianco dei calcari il caldo di una voce che dirà io ti amo.

non ti sei data il tempo di imparare la pazienza dei grandi, il nostro avere ruminato notti a concatenare brandelli di felicità, per formulare una inesistente biografia privata, la nostra sintesi di noi stessi in luce. istruendoci a dimenticare il male: è così che lo stupore del nostro inizio regge all’evidenza del mondo. magnetizzando i frammenti di grazia. perché magari il tuo fosse stato dolore. la tua è stata rettitudine. nella certezza dell’imperfezione. delusione primaria. prima di avere imparato che ogni limite è una convenzione. prima di avere imparato a portare nel corpo un’idea che non piega le ginocchia davanti alla materia, nemmeno a quella di corpi che si ritirano e ci lasciano nella solitudine fossile che a diciannove anni pare definitiva.

l’eccedenza infantile del dolore. perché manca l’esperienza di avere già oltrepassato l’invalicabile.

e così: impiccarsi.

si dice che un suicidio per impiccagione sia un atto di accusa. sembra che il corpo dica con furore, finalmente con furore: siete tutti colpevoli.

e allora tu vorresti dirci per sempre: ecco, vi mostro che mi avete fatto. ostento la mia spoglia irresponsabile e oscena, finalmente libera, non più graziosa, lascio una cosa muta che si corrompe, vi lascio immaginare la fatica che ho fatto per finire, la protervia che mi ci è voluta. qui, all’ingresso del parco. io da voi condannata a pena capitale.

ma questa è superficie, Leila. a ben guardare: un corpo appeso a un albero è il corpo biblico di chi ha tradito e con tutto il suo corpo dice: perdonami. dice: io espio la mia colpa. io confesso. io metto in scena il mio soffocamento, l’aver smesso di chiedere. soffocato il bisogno, la paura. soffocata la mia parte di pianto nella solitudine umana – come la mia, lo vedi, ti riconosco – fino a che l’urlo mi ha soffocata.

ma non è ancora tutto. perché da viva tu ci esponevi una meccanica generosa, vitale e funzionante. ed eri sincera con noi.

è che a un tratto si rompe l’astuccio del male, come la capsula di un dente, per motivi da nulla. esseri vivi discendenti / un fiume di impercepiti nonnulla recanti in sé la catastrofe, scrive il poeta Vittorio Sereni. sì, la catastrofe. quella carica esplosiva di dolore, che porta il nostro nome più remoto, deflagra. non siamo preparati, non ne sappiamo nulla. è un momento. se ci fosse qualcuno vicino, il buio dileguerebbe. non lasciarla mai sola, dicono i sogni. è un momento.

io ti saluto, Leila. senza colpa, né tua né nostra.

e ti ringrazio. perché il tuo corpo non rimane muto ad affrontarci. dice a noi che restiamo: tendi l’orecchio all’inaudito. impara a dire: amami, prima di non riuscire a dirlo più. prima che la parola si fossilizzi e non possa più essere tirata all’asciutto, dalla voce che pesca nel gran mare di dentro. prima che questo corpo così breve, che è la nostra anima su questa terra, ti faccia tanto male che non possiamo consolarlo più. prima di rinunciare.

25.9.13

la cronaca

15 ottobre 2011, gli incappucciati a Piazza San Giovanni

Dopo la riunione di stamattina a "il manifesto" sono tornata a casa per pranzare con i miei bambini e ho salutato alcuni di noi che si stavano dirigendo al luogo del nostro appuntamento comune con la promessa di ricongiungerci di lì a poco. Dopo pranzo sono scesa verso Piazza San Giovanni con mio figlio per poi muovermi verso Via Cavour dove si trovavano i nostri. C'erano già stati i primi atti vandalici proprio in Via Cavour e dunque sotto la statua in Piazza San Giovanni una ragazza con il megafono, in piedi accanto a un cartello con la dicitura "apartitici", esortava una piccola folla a rimanere seduta in silenzio per due minuti per dimostrare il proprio pacifico dissenso dai gesti di violenza appena avvenuti. Noi abbiamo proseguito dirigendoci verso Via Emanuele Filiberto, dalla quale continuava a provenire un fiume ordinato di persone. A un tratto abbiamo visto alcuni incappucciati venirci contro (e dunque alle spalle dei manifestanti) correndo con i pali dei cartelli stradali tenuti in orizzontale. Siamo fuggiti disordinatamente in massa verso le strade laterali, noi in via Biancamano, dove siamo stati inseguiti da alcuni individui con i caschi neri in testa e i maleppeggio in mano che ogni tanto sotto gli occhi di tutti si fermavano per dare fuoco ai cassonetti o rovesciarli e che hanno spaccato il bancomat e la vetrina della filiale di Intesa San Paolo, ovviamente sordi al nostro (urlato, il mio e quello di altri) disaccordo e anzi alla nostra rabbia per la manifestazione che stava andando letteralmente in fumo. Basta, basta! Infatti alle nostre spalle infittiva l’asprezza dei lacrimogeni e si sentivano esplosioni ripetute e ravvicinate. Tutti urlavano “prendete i bambini e scappate!”, io mandavo messaggi di raccomandazione agli amici perché non scendessero verso San Giovanni, piazza ormai sotto assedio e loro mi rispondevano di essere infatti rimasti bloccati al Colosseo a causa dei disordini. Ho risentito la puzza dei lacrimogeni ma non piangevo solo per quello. Che qualcuno se può mi spieghi il senso di cose come: inseguire genitori che si tirano dietro per la mano bambini spaventati. Ce n'erano tanti. Genitori e bambini in un bel giorno di sole a lottare per il futuro di tutti. Ma la domanda è retorica, è ovvio. Questa violenza organizzata non suona come un'azione politica se non scivolando lungo la china della politica della paura che si diceva recentemente a proposito dei fatti della Biblioteca Nazionale. Eppure, abbiamo tutti la sensazione chiara che nessuno tornerà a barricarsi nell’isola domestica tappando le finestre con il clamore oppiaceo del Drive In. Il capitalismo ha mostrato la sua faccia di vampiro e le persone non hanno neanche più sangue da dare o protestano la legittima proprietà di quel poco che è rimasto loro. Di fronte a questa violenza è un dovere continuare a crescere i nostri ragazzi dicendo loro che la cultura aiuta a decifrare il mondo: a essere critici, a essere liberi. Forse è poco, ma è vero. E forse salverà il futuro da equazioni clamorosamente equivoche quali violenza uguale libertà.